Vanity Fair: John Travolta e le Sue Storie Incredibili su Marlon Brando

 Vanity Fair, Matteo Perin, John Travolta

L’ATTORE SVELA A US WEEKLY 25 COSE DI SÉ CHE NON CONOSCEVAMO, TRA CUI IL SUO RAPPORTO CON IL GRANDE MARLON BRANDO.

 John Travolta in Matteo Perin per Vanity Fair

John Travolta in Matteo Perin per Vanity Fair

John Travolta ha avuto una carriera leggendaria e lo abbiamo visto in grandi classici del cinema come Pulp Fiction, La febbre del sabato sera e Grease, eppure ci sono alcune cose che ancora non sappiamo di lui. In una nuova lista di Us Weekly, ci svela venticinque di queste cose e un nome salta fuori più volte, quello di Marlon Brando.

“Ho pilotato un aereo da Città del Messico a Los Angeles in piena notte con Marlon Brando e Sean Penn” racconta al punto 19. Al punto 22 ricorda invece il consiglio più importante ricevuto da Marlon Brando: “Non aspettarti cose che le persone non possono darti”.

Tra John Travolta e Marlon Brando esiste un altro legame, più pubblico. Nel 1994, Travolta interpretò la grande star di Hollywood in un indimenticabile sketch al Saturday Night Live. Kevin Nealon interpretava Larry King, che intervistava “Brando” sulla sua autobiografia, tra massaggi ultra-oleosi ai piedi, cuffiette per neonati e misteriosi biscotti che Travolta nei panni di Brando lanciava festoso a Nealon-King... CONTINUA A LEGGERE

Rick Krusky